Progetti cinematografici amici dell’ambiente

Forse non tutti sanno che esiste un progetto che ha l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni all’educazione ambientale tramite la visione di film. Si chiama Cinemambiente tv ed è uno dei principali progetti didattici legati all’ambiente.

Il progetto

Si rivolge a studenti appartenenti a diverse scuole d’Italia proponendo loro film, dossier e documentari che abbiano l’ambiente tra le principali tematiche. Fondamentale è la collaborazione della scuola stessa che, tramite il lavoro dell’insegnante, ha a disposizione un ricco archivio da dedicare ai propri studenti.

Come funziona? Semplice, l’insegnante si collega al sito internet del progetto e ha subito libero accesso al database, dal quale può scegliere film in base all’argomento o al grado della scuola, proponendoli poi ai propri studenti.

La scelta delle tematiche ambientali

Tra gli argomenti principali messi a disposizione degli insegnanti ci sono l’energia, la biodiversità, i cambiamenti climatici, il risparmio idrico e chiaramente il tema ambiente e natura. La caratteristica principale di questo progetto è quella di trasmettere ai ragazzi tematiche di grande importanza grazie al linguaggio diretto e semplice dei film, che hanno quasi sempre il vantaggio di stimolare gli studenti catturando la loro attenzione. Il progetto è realizzato dall’associazione CinemAmbiente e dal Museo nazionale del cinema, grazie anche al supporto della Regione Piemonte.

E proprio dietro a questo progetto, che ha tra gli obiettivi principali quello di diffondere la cultura dell’ambiente, c’è il Festival cinemAmbiente: un evento che ha ormai quasi vent’anni e che propone annualmente film a tematica ambientale con varie sezioni, nazionali e internazionali.

Ogni anno, grazie a questa manifestazione cinematografica, sono tanti i film in concorso che vengono selezionati e utilizzati che veri e propri strumenti informativi e divulgativi a sostegno di ambiente, ecologia e sviluppo sostenibile.

Il Clorofilla film festival

Altro grande evento che unisce cinema, ambiente e sensibilizzazione è il Clorofilla film festival: una rassegna cinematografica di corti, documentari e film che si svolge a più riprese in tutta Italia. La fase più importante del Clorofilla si svolge ad agosto a Rispescia, in provincia di Grosseto, all’interno di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente. Ogni sera per dieci giorni consecutivi il Clorofilla proietta gratuitamente i migliori film con tematiche ambientali che hanno partecipato al proprio bando, invitando spesso e volentieri attori, sceneggiatori e produttori a dialogare con il pubblico presente spiegando i retroscena più curiosi legati alla proiezione del film.

Si passa così dai problemi legati all’inquinamento, alla speranza che la green economy ci regala, o ancora ai disastri nucleari di Chernobyl e di Fukushima, ancora oggi in corso, e all’altra faccia della medaglia che parla invece di energie rinnovabili e di come sfruttare correttamente le principali fonti energetiche del pianeta come sole, acqua e vento.

Una rassegna a tutto tondo, dunque, che porta ogni sera oltre cinquanta persone a occupare le sedie del cinema all’aperto organizzato proprio dal Clorofilla film festival, in un contesto, quello di Festambiente, completamente dedicato all’ecologia e alle nuove proposte per diminuire l’impatto ambientale dell’uomo.

You may also like...