Giffoni film festival: lo start il 15 luglio 2016

Il Giffoni Film Festival è una grande manifestazione cinematografica che si svolge da ormai 46 anni a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, dedicata ai film per ragazzi. L’evento si svolge ogni anno a luglio e dura circa dieci giorni, ha la particolarità di rivolgersi ad un target di bambini dall’infanzia all’adolescenza, sono infatti i ragazzi che vedono i film in concorso, compongono la giuria, incontrano attori, registi, produttori dei film, discutono con loro, infine votano il film da premiare. Gli eventi della kermesse 2016 sono in trasmessi in streaming.

Appuntamenti speciali ed eventi in programma

Il Giffoni Film Festival è stato inaugurato venerdì 15 luglio e si concluderà il 24 luglio 2016. La cerimonia di inaugurazione è stata preceduta da una eccezionale e nutrita maratona, giovedì 14 luglio, dedicata al premio Oscar Leonardo Di Caprio, con la proiezione No Stop nella Sala Lumiere, a partire dalle 14:30 fino alle 3:30, di cinque dei suoi migliori film, da Prova a prendermi, di Steven Spielberg, a The Departed – Il Bene e Il Male e Shutter Island, entrambi di Martin Scorsese, seguiti da Inception di Christopher Nolan e, ultimo in scaletta, The Wolf of Wall Street, anche questo di Martin Scorsese. Hanno potuto assaporare l’esclusiva proiezione gli oltre 4000 giovanissimi giurati multietnici che compongono la giuria del Giffoni Film Festival.

La giornata inaugurale si è aperta con la partecipazione di grandi interpreti del cinema italiano del calibro di Valerio Mastrandea e Alessandro Borghi, che hanno incontrato la giuria e sono stati letteralmente travolti dall’entusiasmo del pubblico, che da tempo aspettava freneticamente l’incontro con i due attori. In serata è stato trasmesso il film d’animazione Finding Dory (Alla ricerca di Dory), il sequel Disney del celebre Alla ricerca di Nemo, in uscita a settembre, in versione originale con sottotitoli in italiano.Appuntamenti speciali giffoni festival
Il film è stato presentato dalla rapper Baby K che ha incontrato il caloroso pubblico del Giffoni sullo speciale blue carpet allestito per l’occasione a sfondo marino, addobbato con bolle di sapone e palloncini.

Protagonisti e ospiti del Giffoni Film Festival 2016

In occasione della grande kermesse sono presenti ospiti molto importanti anche a livello internazionale, idoli di tutti i fans, bambini ragazzi e adulti, da Jennifer Aniston a Sam Claflin, Matteo Garrone, Manetti Bros, Luca Marinelli, Claudio Santamaria, Giampaolo Morelli, Greta Scarano, Chiara Francini, Nicholas Hoult.

Altra tappa imperdibile del Giffoni Film Festival 2016, il Gomorra Day di domenica 17 luglio. I fans che non hanno potuto partecipare di presenza all’evento, hanno avuto comunque la possibilità di seguire in live streaming l’attesissimo appuntamento con il cast di Gomorra, la fortunata serie tv di Sky ispirata al romanzo di Roberto Saviano e diretta da Francesca Comencini, insieme a Claudio Giovannesi, Stefano Sollima e Claudio Cupellini. Tra i principali attori della serie tv, sono sfilati sul blue Carpet Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Cristiana Dell’Anna, Cristina Donadio, Marco Palvetti, Fabio De Caro. Una parte del cast ha fatto parte della MasterClass ed ha incontrato i ragazzi.

Tra gli ospiti in programma del Giffoni Film Festival, manifestazione culturale dedicata alla fascia giovanile, sono presenti famosi rappresentanti dello spettacolo come Sabrina Guzzanti, attrice, autrice di satira teatrale e televisiva, nonché regista di lungometraggi.
Gli appassionati della saga di Harry Potter hanno vissuto l’esperienza di incontrare un’ospite internazionale della portata di Evanna Lynch, interprete della stralunata maga Luna Lovegood che ha presentato il suo nuovo film, My name is Emily, in concorso nella sezione Generator +16.

Tema di quest’anno: Destinazioni

Il tema dell’edizione 2016 del Giffoni Film Festival è Destinazioni, inteso come viaggio interiore, individuale, che ogni ragazzo compie per ritrovare se stesso, e come viaggio collettivo che interessa le migliaia di bambini e ragazzi migranti che, soprattutto negli ultimi anni, sono costretti a compiere, lasciando il proprio Paese per una destinazione piena di aspettative.
L’inaugurazione di quest’anno è stata dedicata alle vittime di Nizza, causate dall’attentato del giorno precedente.

You may also like...