Origini ed evoluzione della cartomanzia

La cartomanzia ha origini antiche e consiste in un’arte di divinazione attraverso l’uso di alcune carte che possono essere carte di seme italiano, francese, dei tarocchi oppure particolari carte dette le Sibille. Questo metodo di divinazione nasce nel medioevo in Germania ma ancora le carte non possedevano i valori che attribuiamo oggi, infatti era solo una scelta che il candidato doveva fare. Si sviluppa poi in Italia dove sempre una scelta di carta portava alla risposta ad una domanda, cioè il candidato sceglieva una domanda da un libro e subito dopo pescava una sequenza di carte che lo portava a definire la risposta che si trovava su un altro libro.

Questo metodo venne poi perfezionato in Inghilterra dove le carte non erano più semplici mezzi per arrivare alla risposta ma anzi erano la risposta stessa, si iniziò così ad attribuire un valore alle carte. La cartomanzia rispetto ad altri metodi di divinazione è stata conosciuta dopo, infatti bisogna aspettare il 1770 per avere la prima vera forma di cartomanzia con la comparsa in Francia dei tarocchi. La fortuna della cartomanzia fu nel 1800 dove occultisti e esoteristi avevano in mente il pensiero che tali carte avessero un lontano e potente potere egizio e che fossero portatrii di un sapere e una verità unica. Il principio base della cartomanzia è un principio legato strettamente all’alchimia e si riassume con: ” Così sopra, così sotto”, tale principio è indicizzabile all’universo metafisico e al suo legame con il mondo reale e terreno che ci circonda perciò il sopra e il sotto. Le carte da noi scelte verrano poi spiegateci e potremo avere due risultati: il risultato intuitivo e quello sacrale. Il risultato intuitivo è quel risultato che ci descrive le conseguenze delle nostre scelte quindi ciò che accadrà in futuro in base alla scelta che abbiamo compiuto, il risultato sacrale è invece quel risultato che ci consiglia cosa fare in futuro o semplicemente cosa accadrà indipendentemente da cosa noi scegliamoe facciamo.

Uno dei migliori consulti di cartomanzia lo si può avere su cartomanzia-24.it. Questo sito è dedicato all’arte della cartomanzia improntata però nel mondo moderno. Infatti questo servizio viene incontro a quelle che possono essere le difficoltà delle persone come ad esempio la distanza. Avendo sede a Terni questa società mette a disposizione una linea telefonica che può dare filo da torcere a tutti i call center esistenti. La linea è sempre efficentissima da qualunque punto di vista, inoltre non si chiude mai il telefono scontenti per il servizio dato. Il numero telefonico ha alcuni costi che variano da operatore ad operatore ma sono sempre contenuti e mai nulla di eccessivamente elevato per il servizio richiesto. Tutti i costi contengono l’iva ed è ovviamente un servizio riservato a persone che hanno già raggiunto la maggior’età. Il consulto è sempre diverso in base a ciò che si ricerca infatti si può cercare salute, lavoro, fortuna, amore, denaro e tanto altro e per ognuna delle categorie il consulto cambia di qualche piccola mossa. Il lettore mischia i tarocchi che vengono disposti sul tavolo e il consultante deve poi fare la sua scelta. In base alla scelta e alla categoria, di cui si parlava prima, le carte vengono posizionate in maniera differente perchè la singola carta può dare differenti risultati e differenti risposte poichè non ha un solo valore intrinseco.

Per cimentarsi nella cartomanzia e in particolare nella cartomanzia telefonica di cartomanzia-24.it bisogna lasciarsi alle spalle i classici e falsi luoghi comuni. Infatti tutti credono, a causa di film e serie tv, che la cartomanzia si deve svolgere in luoghi tetri o comunque oscuri con qualcuno in penombra che ci legge il futuro e che da un momento all’altro potrà dirci che moriremo. Ovviamente nella realtà nulla è così, non si svolge in luoghi tetri ma anzi lo si può fare in comode stanze luminose o magari anche al telefono. Un fattore importante è crederci e non avere fretta, il crederci è d’obbligo altrimenti non si possono avere i riscontri positivi (nel senso di veritieri) che si vogliono avere, se non si crede nelle carte non si può assolutamente avere niente a che fare con la cartomanzia. Il non avere fretta è più che altro un non essere impulsivi, quelle carte che andrete a scegliere sono le carte che descrivono voi e le vostre scelte quindi fate una scelta pesata e un’attenta decisione per non avere poi delle brutte sorprese. Cartomanzia-24.it può darvi sicurezza e anche un notevole consiglio su come affrontare le vostre scelte.

You may also like...